San Gottardo. Cerimonia inaugurale consacrata al diavolo

Il 1° giugno 2016 le massime autorità europee, come Angela Merkel, François Hollande e Matteo Renzi, insieme al vasto pubblico hanno assistito alla cerimonia di inaugurazione del tunnel del San Gottardo in Svizzera. I festeggiamenti avrebbero però un significato nascosto, occulto e inquietante.

ghottard8.jpg

Il tunnel del San Gottardo è una delle più grande opere infrastrutturali mai realizzate dall’uomo. La nuova galleria ferroviaria è lunga 57 chilometri, la più lunga al mondo, e consentirà ai treni di attraversare le Alpi svizzere, in particolare il massiccio del San Gottardo che divide la Svizzera tedesca da quella italiana. L’importanza strategica di questa infrastruttura è enorme, visto che lungo l’asse del Gottardo le merci potranno viaggiare in Europa con la massima velocità possibile tra il Nord e il Sud, in particolare tra Germania e Italia.

La cerimonia inaugurale, affidata al regista Volker Hesse, per la quale la Svizzera ha speso 9 milioni di franchi, ben 8 milioni di euro, sarebbe stata un oscuro e inquietante rituale satanico voluto dal Nuovo Ordine Mondiale e dalla Massoneria per dedicare l’opera a Lucifero. Questo è ciò che afferma il giornalista americano Rick Wilkes.
A fare eco alle sue parole anche il giornalista nostrano Maurizio Blondet che sul suo blog mostra e spiega la presenza del diavolo-caprone, di fantasmi alati e creature demoniache in una coreografia con ricorrenti allusioni rituali e sessuali. Il rito è stato così definito come il “bollino di approvazione degli Illuminati” su enormi mega-progetti come le Olimpiadi e le Grandi Opere.

gothard1.png

Sul web la polemica non si è fatta attendere. Decine di utenti hanno criticato il “cattivo gusto” di alcune parti dello show, dando però anche chiavi di lettura che possono aiutare gli spettatori a comprendere la performance teatrale (ammesso che vi sia qualcosa da comprendere): lo spettacolo sarebbe in parte ispirato ad antiche leggende locali, come quella che vuole che il primo ponte costruito sulle gole della Schoellenen (canton Uri) sia stato opera del diavolo, rappresentato appunto dal caprone.

ghottard3

La cerimonia di apertura del San Gottardo ha trasformato, quindi, una grande opera di ingegneria in una cerimonia religiosa dedicata a Baphomet, ridicolizzando in qualche modo i lavoratori che hanno sacrificato la loro vita e le masse che viaggeranno attraverso il tunnel. Poi, le persone più potenti in Europa si sono alzati e hanno dato una standing ovation a questa cerimonia dedicata al vero dominatore delle élite occulte.

Snapshot(22)https://www.facebook.com/latooccultodellamusica

banner03

Annunci