Morta Christina Grimmie, star di The Voice. Le hanno sparato ad un concerto

La cantante americana Christina Grimmie è stata uccisa da un uomo a colpi di pistola al termine di un concerto a Orlando, mentre firmava degli autografi. La giovane cantante aveva 22 anni; il suo aggressore si è suicidato prima dell’intervento della polizia. Ancora ignoto il movente dell’omicidio.

Collage071

Orlando, 10 Giugno 2016. L’ex concorrente dell’edizione americana di The Voice è stata uccisa ieri sera alle 22.45 ora locale dopo un concerto con la sua band pop punk Before You Exit al The Plaza Live di Orlando, in Florida. Un uomo armato con due pistole le si è avvicinato mentre firmava autografi in uno stand e l’ha colpita. L’assalitore si è poi ucciso prima che il fratello della vittima lo raggiungesse.

Le persone presenti, una sessantina, hanno raccontato di aver sentito 4 o 5 colpi di arma da fuoco al termine del concerto, quando il pubblico stava uscendo dalla sala e alcuni tentavano di raggiungere i camerini per salutare l’artista. La portavoce della polizia di Orlando, Wanda Miglio ha dovuto ammettere che non è chiaro come l’uomo fosse riuscito a introdurre armi da fuoco nella struttura.

Non sappiamo se fosse solo un ammiratore che la seguiva su Twitter o sulle reti sociali. Davvero non lo sappiamo

Christina Grimmie originaria del New Jersey, arrivò terza nell’edizione del 2014 del talent della Nbc The Voice. L’agente della ragazza ha chiesto in un comunicato che la privacy della famiglia e degli amici sia rispettata.

Snapshot(22)https://www.facebook.com/latooccultodellamusica/banner03

Annunci