Morte improvvisa per Dolores O’Riordan, la cantante dei Cranberries

photo128

15 Gennaio 2018. Dolores O’Riordan, cantante del gruppo irlandese The Cranberries, è morta oggi a Londra. L’artista aveva 46 anni, l’annuncio della sua scomparsa è stato dato da un suo portavoce.
L’artista, che lascia tre figli avuti dall’ex marito Don Burton da cui si era separata nel 2014, si trovava nella capitale britannica per una breve sessione di registrazione. Non sono disponibili, al momento, maggiori particolari sulla sua morte, i familiari hanno chiesto il massimo rispetto della privacy.

Nel giugno 2017, tutte le date in calendario sino a fine agosto, comprese cinque programmate in Italia, vennero improvvisamente cancellate ufficialmente per un mal di schiena che affliggeva la O’Riordan (probabilmente un’ernia a un disco): i medici le avevano ordinato di non riprendere il tour come programmato e completare le terapie. L’artista soffriva da sempre di disturbo bipolare, una sindrome che provoca sbalzi di umore, alternando momenti ipomaniacali (aumento dell’autostima, agitazione mentale, aumento delle attività) a fasi di depressione.

La musica era il canale attraverso cui l’artista riusciva a convogliare le ombre della sua vita e le lacerazioni della sua anima. Aveva denunciato di essere stata vittima di abusi sessuali da ragazzina, di essere stata anoressica e di aver tentato anche il suicidio.

SnapShot(14)

Clicca qui per seguirci anche su Facebook

Annunci