Marilyn Manson: “Io, l’angelo caduto che può salvare il mondo”

photo123Era probabilmente il momento più atteso della serata: Marilyn Manson è salito sul palco della prima puntata di Music, lo show di Paolo Bonolis.
Il conduttore ha intervistato il “reverendo” del rock cercando di far conoscere al grande pubblico la persona dietro il personaggio. Per questo motivo Bonolis è voluto partire da una domanda sul look decisamente inquietante dell’artista, che a sua volta ha spiegato:

Quando ero Bryan Hugh Warner non mi piacevo, ora ho deciso di essere qualcuno diverso da quel che ero prima” 

“Sulla mano hai tatuato il sigillo di Lucifero ha osservato il padrone di casa, cui il cantautore ha risposto: 

“E’ il primo angelo caduto all’inferno, forse tutti potremmo essere l’angelo ribelle caduto e salvare il mondo adesso, e forse se c’è uno che può farlo sono io”.

Poi durante l’esibizione di “Sweet dreams” degli Eurythmics il cantante ha sputato in diretta tv a favore di telecamera. Un gesto che ha fatto indignare i telespettatori. Sui social si è scatenato il dibattito. C’è chi ha criticato fortemente il gesto, chi lo ha fatto pur apprezzando la performance musicale e chi invece ha difeso Manson a spada tratta.

banner032

Seguici anche su facebook ► clicca quiSnapShot(14)

Annunci