MTV e gli Illuminati. Mass media e controllo mentale

Occuparsi dell’ostentazione del simbolismo occulto da parte dei media, diviene nel tempo sempre meno interessante dal momento che di nascosto e di occulto non vi è più nulla. Ormai tutto viene presentato in modo innocentemente diretto. Quello che rimane da fare è osservare e difendersi da questa ostentazione che assume, via via, i contorni di un vero e proprio indottrinamento.

Negli ultimi anni c’è stato un progressivo avvicinamento della nostra cultura ai cosiddetti prodotti globali, di tipo culturale, alimentare e di costume. Il fenomeno ha assunto una particolare evidenza specialmente nei network televisivi. Adattandosi alla lingua, alla cultura, ai gusti e alle tradizioni locali, gli Illuminati hanno finalmente trovato la soluzione per trasmettere e diffondere, a un livello ancor più capillare, il loro modello globale. MTV è uno degli esempi meglio riusciti negli ultimi anni.

“Le corporation non pubblicizzano solo prodotti ma uno stile di vita, un modo di pensare, la storia di chi siamo come persone, e come siamo arrivati fin qui, qual è la fonte della nostra cosiddetta indipendenza e libertà. Ci sono decenni e decenni di propaganda e indottrinamento che ci spingono a pensare in un certo modo” (Richard Grossman, Co-fondatore Programma Corporation, Legge e Democrazia).

Cosa c’è di più potente dell’indottrinamento delle masse ad opera dei messaggi veicolati dalla televisione? Chi possiede una rete televisiva e la gestisce ha la responsabilità di ciò che promuove attraverso di essa, ma questo sembra non interessare e sempre più spesso vanno in onda programmi diseducativi anche in fascia protetta.

MTV è di proprietà del milionario Sumner Redstone, capo delle multinazionali CBS Corporation e Viacom. Il giornalista Maurizio Blondet, scrisse che la maggior parte dei programmi di questa rete viene usata da Redstone per abituare gradualmente gli adolescenti alle perversioni di MTV. Significativa è l’incisione che si trova all’ingresso della sede di MTV a Toronto che reca la scritta Masonic Temple ovvero Tempio Massonico.

MTV nacque il primo agosto del 1981 ma sbarcò in Italia solo nel 1997 esordendo come il primo canale a carattere musicale. Per anni ha trasmesso videoclip musicali che eccitano tutte le perversioni possibili, esercitando un’influenza preponderante sui teenagers di tutto il mondo. Dagli anni duemila MTV abbandonò il suo stile musicale trasformandosi in una finestra privilegiata sull’America e su stili di vita lontani da noi, che in breve tempo, purtroppo, assorbimmo nella nostra cultura. L’emittente, infatti, non è più la stessa di dieci anni fa, oggi è una televisione completamente diversa. Ha messo sempre più in secondo piano la musica per trasformarsi in una “TV di propaganda” con una programmazione fatta di telefilm, cartoni, reality show e spettacoli al limite della decenza. In molti la considerano del tutto diseducativa, troppo aggressiva e offensiva, troppo legata ad argomenti come sesso e violenza, il tutto dietro l’ombra insistente del simbolismo esoterico e satanico.

MTV_diseducativa

Sociologi e psicologi rimproverano a MTV la responsabilità di una sovraesposizione dei giovani a una quantità di immagini non elaborabili e quindi potenzialmente dannose per la psiche facilmente deformabile del pubblico adolescente. Infatti, sempre maggiori spazi di palinsesto vengono fagocitati da reality show ed eventi televisivi con riferimenti all’occulto, più o meno espliciti. Programmi come Geordie Shore, CagedMy Super Sweet World Class, The Valleys e Teen Cribs sono stati spesso criticati per il loro contenuto altamente diseducativo. Ciò dimostra, per l’ennesima volta, come il modo di agire degli Illuminati non sia una teoria di complottisti bensì una triste realtà che non necessita più di nascondersi, in quanto ormai ultimamente opera sempre più alla luce del sole.

Cosa ne pensano i genitori di MTV e dei suoi programmi? Risponde Elisabetta Scala, Vice Presidente MOIGE “Movimento Genitori”:

“Ci capita spesso di ricevere segnalazioni contro la programmazione di MTV dove negli ultimi tempi trionfano tutte le peggiori mode e cattive abitudini che possono influenzare i giovani: dal sesso spudorato all’abuso di alcol e droghe. Non si bada nemmeno più alla fascia protetta per i minori. Abbiamo già segnalato al Comitato TV e Minori, i programmi pomeridiani con contenuti altamente diseducativi. Per i programmi di seconda serata, non in fascia protetta, quindi fuori da un nostro controllo diretto, abbiamo comunque chiesto ai responsabili della rete più attenzione per i messaggi negativi veicolati.”

Oltre ai reality, MTV trasmette le più importanti premiazioni musicali. Questi grandi eventi televisivi si sono spesso inseriti in contesti inquietanti e oscuri, e si sono dimostrati contenere alcune simbologie occulte. Spesso, queste premiazioni, si trasformano in cerimonie occulte su larga scala. Il risultato è che, spesso, il telespettatore rimane perplesso davanti alle esibizioni di alcune popstar o, nel peggiore dei casi, i riferimenti occulti passano del tutto inosservati. In ogni caso, sta di fatto che, l’intero evento ripropone rituali massonici comuni e li sbatte in faccia al pubblico di tutto il mondo. L’unico modo per comprendere davvero il significato dietro quelle performance è quello di guardare il tutto tramite gli insegnamenti esoterici.

Il fondatore del colosso televisivo MTVBob Pittman, nel 1982 dichiarò:

L’attrazione più potente a cui puoi fare ricorso è quella emotiva. Se riesci a far fluire le loro emozioni facendogli dimenticare la logica, li hai beccati. Ad MTV non bersagliamo i quattordicenni, li abbiamo in pugno!” (Fonte Philapelphia Inquirer, Novembre 1982).

MTV infarcisce le nuove generazioni di non-valori, incitando, con i suoi programmi, ad ogni genere di perversione e – tanto per cambiare – all’occultismo. Il loro scopo è quello di bombardare i giovani con una serie di messaggi specifici che li portano a simpatizzare per la magia, l’occultismo e addirittura per il demonio, nelle sue diverse espressioni. Agli MTV Music Awards del 2009, l’attore Jack Black si presentò vestito come una rockstar Metal per promuovere un videogioco:

Dal momento che stiamo conferendo dei premi stasera, chi vuole pregare il Demonio con me? Chi è con me? Avanti… ora prendete la mano della persona accanto a voi: Caro Signore Oscuro Satana, spero che tutto vada bene assieme a te. Volevo dirti ciao e… chiederti di concedere ai premiati di questa sera continuo successo nell’industria musicale”.

Agli MTV Movie Awards del 2014, il conduttore e attore Conan O’Brien diede inizio allo spettacolo pronunciando queste parole:

Benvenuti ai Culti Satanici Awards, signore e signori. Tutti acclamano il Signore Oscuro”.

Nicki_Minaj_Katy_Perry_Lady_Gaga_Illuminati

In effetti, queste premiazioni spesso si trasformano in plateali cerimonie sataniche mostrate al pubblico giovanile come semplice materiale di intrattenimento. La performance live di Nicki Minaj ai Grammy Awards 2012 fu una sorta di esorcismo con tanto di sbeffeggiamento dei canti cristiani. Ai Grammy Awards del 2014, invece, Katy Perry si presentò come una strega condannata al rogo.

Ecco cosa ha dichiarato Lady Gaga durante un’intervista su gagadaily.com, prima di esibirsi agli MTV Video Music Awards del 2009.

“Con la mia performance spero di dire qualcosa di molto profondo, sulla fama e sul suo prezzo. Penso che dopo aver visto la performance e magari averla studiata dopo su YouTube, vedrete i riferimenti e i simbolismi di cui sto parlando”

Lady Gaga ha quindi ammesso che la sua esibizione conteneva del simbolismo. Ma di che tipo? Riguardando attentamente l’esibizione si possono scorgere particolari inquietanti. La performance simboleggia l’ascesa di Lady Gaga verso la fama e il sacrificio/patto che ha dovuto compiere per ottenere il successo desiderato. Il pubblico di MTV, poco più che adolescente, si ritrova di fronte a una rappresentazione di rituale satanico. Purtroppo, la stra-maggioranza di queste premiazioni sono permeate di simbolismo occulto. Premiazioni, o meglio definirle cerimonie, che si concentrano soprattutto sull’aspetto dell’iniziazione rituale.

Lady_Gaga_MTV_Illuminati

Perché MTV espone le giovani generazioni (che non sanno nulla di occultismo) a rituali del genere? C’è un effetto subliminale sul pubblico? Sicuramente gli Illuminati stanno educando le nuove generazioni ad accettare questi simboli come parte della cultura popolare.

E quindi, che fare? Rimanere testimoni passivi di fronte a questa massiccia propaganda occulta? Sarebbe importante che chi si pone davanti al teleschermo ragioni di fronte a quello che viene proposto. Ma è anche vero che la musica e la televisione per loro natura sono considerate anche svago e inevitabilmente le difese si allentano. La comprensione, la presa di coscienza, l’informazione e l’analisi sono armi importanti che vanno oltre al condizionamento dei mass media. Armi fondamentali ma non indistruttibili, perché l’occulto è un mondo invisibile che non riusciamo a vedere e spesso, trovandoci privi di uno scudo, assimiliamo questa propaganda più di quanto non osiamo immaginare.

Gli Illuminati, il maligno, l’occulto… sì, sono potenti ma Dio lo è di più!

Cercate la verità e la verità vi farà liberi!

Snapshot(22)http://www.facebook.com/latooccultodellamusica

banner02

Annunci

Un commento

I commenti sono chiusi.