Voleva imitare scene tratte da 50 sfumature: studente arrestato

A Chicago uno studente 19enne dell’Università dell’Illinois, Mohammad Hossain, è stato accusato di aver molestato sessualmente una coetanea ispirandosi al film.

La polizia riferisce che il giovane, aveva avuto rapporti intimi con la ragazza, ma senza mai frequentarla regolarmente. Qualche giorno fa, però, l’avrebbe convinta ad entrare nel dormitorio e a spogliarsi, cosa che la ragazza avrebbe fatto. Quindi sarebbero iniziate le violenze.

Hossain ha usato una cintura per legare le mani della ragazza alla testata del letto e un’altra cinta per legarle anche le gambe. Quindi, dopo averla imbavagliata con una cravatta, l’avrebbe colpita più volte, nonostante le suppliche e i pianti disperati di lei. Dopo che gli era stato chiesto di fermarsi, Hossain ha abusato sessualmente di lei, colpendola ripetutamente.

Secondo le dichiarazioni della stessa vittima, la violenza sessuale si sarebbe consumata mentre Hossain continuava a colpirla con il pugno. A interrompere il tutto è stato il compagno di stanza di Hossain, rincasato prima del previsto. Il colpevole ha dichiarato che stava ricreando alcune scene tratte dal libro “Cinquanta Sfumature di Grigio”, ispirandosi alle pratiche BDSM tra Anastasia Steele e Mr. Grey: 

Il film è stato la mia fonte di ispirazione. Mohammad Hossain


Snapshot(22)https://www.facebook.com/latooccultodellamusica

Annunci